COMUNITA' · PDF file Communion & Confirmation - Parmigiani Valceno Festa Organo -...

Click here to load reader

  • date post

    14-Jul-2020
  • Category

    Documents

  • view

    1
  • download

    0

Embed Size (px)

Transcript of COMUNITA' · PDF file Communion & Confirmation - Parmigiani Valceno Festa Organo -...

  • :t:~LLA COMUNITA' ITAUANA

    ...... .. - ~& ~ 'f!$I ~ .~9 S A

    . L A B A N C H E T T J

    I I ,

    '" "

    , . , "

    ,~ ..

    e,

    Alia Vili:a Carlotta$i n~ngi;a, si,beve e sib.alla, in una sala pr.it-·ata capacedi ospitare 150 persone. A vo" uiscellfJ- c!ell'occasione daftsteggiare!! ContatIfLre SigS. Roberts

    071 637 g.f)41

    39 Charlotte Sl~eelL()ndonWlP iliA

    :?' ," .' ,.... ~. ~

    "~~ ',~'.~ '~.~·~i:~~\~ ~~ .~~, ,. December 93/Jimuary 94

    , - , .. -"""""------'--.;..;..;..;",;....-_.......

  • Sommario • Contents

    Due Parole p. 4 The Hill p. 12 Cronaca della Comunita' p. 18 FA.I.E. -Groparello - CDI- Sen. Giacovazzo - Coro Giomata delle Forze Armate - Mazzini.Garibaldi Communion & Confirmation - Parmigiani Valceno Festa Organo - Lucchesi - Camera di Commercio

    Hai ratto it 740? p. 19 Dall'Italia p.23 In Cammino con Carmelo p. 24 Pausa Poetica p. 32 For a Rainy Day p. 34

    l Servizi Speciali

    Chi se ne frega? Vincenzo Pallotti Formula for Success Wedding Letters Avviso Veritatis Splendor

    Regular Features

    p. 5 p. 8 p. 9 p.33 p.33 p.29 p.35

    Dicembre - January

    Auguriamo ai nostri lettori un natale di pace e gioia

    Foto: Bruno Medici

    Entertainment7 Leisure & Sport Sportlight p. 38 Italsport p. 39 Anglo Italian Football League p. 40 Tempo Libero p. 45 Mamma's Ricetta p. 46

    Notices - A vvisi

    To advertise in Backhill write to:

    Anna Advertising Department

    Backhill Magazine 4 Back Hill

    London EC1 R 5EN

    0718371966

    Chiesa di San Pietro Calendario Noticeboard

    p:25 p.47 p.48

    © 1993 BACKHILL, 136 Clerkenwell Road, London EC1

    Printed by Sterling Printing Co. Ltd. 78 Bounds Green Road. London N.II 2EU

    Dicembre 93/Gennaio 94 3

  • :/f!;~F:U.A COMUNlTA'ITALIANA

    Due Parole Padre Robert6 Russo Carissimi Amici,

    Eccoci al Natale, di nuovo al Natale. Ci avviciniamo, come ogni anno, a questa festa con un anno in piu',un aimo di vita, un arino pieno di gioie c di dolori, speranze che sono divcntate vere c speranzc che sono andatc perdute. Ad alcuni di noi qucst'anno ha portato la scrcnita', ad altri di noi ha port.~to iI dolore: e' iI cammino della vita con cui noi vivi- amo. II dono dclla vita che Dio ci ha falto. Lo viviamo insicmc a Gcsu' chc cammina con noi.

    Per questo c'c' iI Natale. Perche': e' Gesu' che divcnta uomo come noi c vivc la stessa vita nostra - con i problcmi ed i dolori - c muorc condannato a mortc, ,proprio come un dclinqucntc. Muorc tradito da un bacio, abbandonato quasi da tUlti. Insomma una vita proprio brulta c dolorosa. Una vita chc Gcsu' ha ricmpito,con un amorc immcnso per iI

    suo Padre celeste e per noi suoi fratclli, figli di Dio.

    Pcr questo iI Natalc ci dice tante cose. II Natale per noi comincia con iI canto dcgli Angeli sulla grolta in cui naSce Gcsu'. II canto c' qucsto :"Glo- ria a Dio ncl piu' alto dei Cieli c pace in terra agli uomini di buona vo- lonta"." Si dice anche ncl canto: "Pace in terra agli uomini chc. Dio ama". II significato non c' quello che Dio ama solo alcuni uomini, ma iI significato c' proprio quello ehc Dio ama tulti gli uomini. E' come Dio ci ama tutti, cosi': noi aminmo Dio e ci amiamo fra di noi nella vita concreta di ogni giorno.

    Per questo io, in queste Due Parole, vi voglio proprio dirc che ci dobbiamo aiutare a vivere la vita di ogni giorno. Sono a vostra dispo- sizione per pregare e per vedere quello chc si puo' fare, ma bisogna che voi me 10 fate sapere, e, bisogna anchc chc telefonate, cosi' ci tro-

    Godetevi i rega/i

    viamo. Sapete bene quali sono i telefoni nostri. C'c' quello dclla Chiesa 071·837 1528 e c'c' quello mio personale 0860 612964. Aleune volte risponde la segreteria telefonica, ma potete lasciare iI messaggio.

    II mondo c' diventato moderno, ma iI Vangelo rimane sempre vivo nella nostra vita perche' c' la Parola viva di Gesu', morto e risorto.

    Tanli tanii auguri. Godetevi le luci, i fiori, hi capanna, iI Bambinello Gesu', i pastori,'i regali c iI pranzo: pcrchc" tulto c' bello per chi sa amarc Dio e iI prossimo.

    Dear Friends,

    Christmas is upon us oncc more and, as we do every year" we approach this Feast older by another year: a year full of joys and sorrows; a year full of expectations that, for some, have eome to fruition and yet for others quite the contrary.

    For some of us this yc.~r has brought us pc.~cc of mind, for others instc.~d, it has been a yc.~r of trials and tribulations. Such is thc path of lifc giftcd to us by God, and wc live it with Jesus who is constantly by our side throughout life's journey.

    And this is why we havc Christmas, because it is Jesus \vho in assuming hu-

    Glory be to God In the Highest man n.~turc lives the same life we have with all its difficulties and calamities • and dies, sentenccd to dc.1th as a malefactor.

    He dies betrayed by a kiss, abandoned by almost everyone, all in all a drc.~dfully painful lifc which Jesus has filled with inuneasur-

    4

    ablc lovc for his heavenly Father and for us, His brothers, sons of God.

    And for this reason Christmas tells us so many things. Christmas for us begins with the Angels singing joyful hymns over the grolto where Jesus is born: "Glory be to God in the Highest and peace on earth to men of good will" and also "Peace to all men whom God loves".

    This is not to mc.~n that God only loves a selected few. On the contrary Hc loves all mankind, and as God loves everyonc so wc too lovc God and fellow man in this positively realistic daily lifc of ours.

    And for this rc.~son I, in this Due Parole, want to exhort you to help c.~eh other in our every' d.~y life. I am always ready to pray and sce what there is to be done, but you must let me know. You can always telephone me any time; you know our telephonc numbers. The Church is 071-8371528 and my privatc number is 0860612964. You may not always be able to reach me b!lt my answerphone will record your ,mess.~ge. Wc may Iivc' in a modern world but the Gospel is always alive in our lives bec.~usc it is thc live word of Jcsus who died and was raised from thc dead.

    My greetings to all of you, enjoy the lights, the /lowers, the little huts, Baby Jesus, the shepherds, the Christmas gin and Dinner because evcrything is beauliful and wondcrful for thosc who know how to love God and onc's neighbour.

    December 93/January 94

    d

  • :/Jf:~FlLA COMUNlTA'ITAlJANA

    Chi se ne frega? Pietro Molle Mercolcdi' 10 Novembre iI Senato

    della Repubbliea ltaliana ha falto naufragare la legge costiluzionale che avrebbe permcsso agli italiani resi- denti all'estero di votare per Deputali e Senalori scclti in emigrazione,

    Il giomalista Zucconi, concludeva iI suo articolo su '''Repubbliea'' in queslo modo: '

    "La Madre Palria nonvuole iI nOSlro VOIO e noi non daremo iI nOSlro volo alia Madre Palria. Dello Ira noi, Fralelli d'ltalia, ma chi se ne frega"

    Ed invice a me frega e vi dico perche'.

    Quando fui COSlrelto a lasciare l'ltalia alia ricerea di un'aUra naziolle

    eapacc di garanlire la mia esislenza e quella della mia famiglia, iI lrauma piu' grande per me non fu .causalo daU'ignolo a cui ancf:lvo I~contr~ bensi' dalla perdila degh afTelll, degh amici delle strade calde del pacse che lascia~o dielro.

    QueslO dislacco in me era aggra- valo dal falto ehe anehe civilmenle, ero Slalo coSlrello a Iagliare i ponli con iI mio passalO. Ricordo vivida- mente la mia rabbia ill una sera d'eSlalc, conlro un impiegalo del cornulle che mi grido' in piazza ehe mi aveva canccllalo dalle lisle elello- raIi dei residenti.

    NOli avevo m~i volato ill llalia, ma

    da allora ho capilo quanlO ingiUSla fosse la mia siluazione: ero emigralo perche' i politiei che erano. stati v~la~ dagli altri non erano stall caP:1el ~ garantirmi un lavoro; ancora gh altn, avcvano VOlalo dei politici che porla- vano l'llalia nel fango anche a nome mio; ancora gli altri avevano volal~ dei polilici che passavano leggi che mi condannavano a rimanere all'es- lero anehe quando andro' in pensione cd infine ancora gli altri hanno volalo quei polilici che iI 10 novembr~ hanno afTossalo la legge che Int avrcbbe fallo sentire piu' vicino agli afTelli, agli amici, alle vie calde del mio paese. ,

    Cosi' hanno volalo i senalori elelti dagli altri:

    Le vie caMe del mio paese.

    Partilo si no-_.--- DC 84 PDS 4 4--

    ~- PSI 35 2 Lega 6

    '~ "'\ Rifondaz. 18 Msi 15-:../ Pri 2 4 Psdi I Verdi I 3 Rele I Reslo 2

    -~'~:~~"" ..........-."-:...

    astenuti

    45 I 14

    I I

    .5

    \

    Lool< out for next month's

    ~- on sale

    6th February, 1994 Dicembre 93/Gennaio 94 5

  • :tJ:.~LLA COMUNITA'ITALIANA ·-tfjj -- .-~~-_.~ .--:-- - - -- ,

    - ,

    '.. "

    -

    6

    LOOKING FOR A BREAK AWAY FROM LONDON, BUT WITHIN EASY REACH?

    STOP LOOKING! WE'RE HERE!

    Come and see Enzo and Gillian at THE INN AT HIGH POST - a modern hotel/leisure complex near historic Salisbury. There is lots to see and do without any pressure, and the beautiful indoor swimming pool, jacuzzi, sauna sunbed and gym will help you relax completely. Opposite there is lovely eighteen hole golf course.

    All rooms are en-suite with every facility including Sky television., The food is wonderful, and head chef Antonio Marin will be delighted to cook his favourite specialities for you. Nowhere will you find a warmer welcome with a distinct Italian bias. THE INN is privately owned and run by Enzo and his family with all the. enthusiasm of truly enjoying w